​I mobili in legno laminato, per lungo tempo odiati e bistrattati da clienti e falegnami, si sono finalmente diffusi nelle case delle persone e sempre più di frequente li notiamo negli ultimi anni.

Ma a cosa dobbiamo il suo successo attuale?

Stabilire con esattezza cosa abbia contribuito in misura maggiore al successo del mobile in laminato è impresa più che ardua. I fattori in gioco sono davvero tanti.

Molti falegnami attribuiscono il successo di questo materiale al costo contenuto. Io non sono totalmente d’accordo.

Certo, il legno laminato è un’alternativa più economica al legno massello o al legno multistrato.

Ma non credo che il prezzo sia il fattore principale.

In fondo, costava meno anche prima, come mai solo oggi sta avendo successo?

Alcuni esempio di laminato effetto legno che puoi trovare

È a questo punto che il termine che insiste nella mia mente per spiegare in breve il successo del legno laminato è “sdoganato”.

Tante persone oggi ritengono i mobili in laminato gradevoli esteticamente.

Prima non era affatto così.

Una cucina in legno laminato ad esempio veniva ritenuta (a giusta ragione) un prodotto di scarsissima qualità e la scelta, nella maggior parte dei casi, cadeva su una cucina laccata.

Puoi diventare un vero esperto di cucine laccate leggendo questo articolo:

Clicca questa scritta per leggere l’articolo sulle cucine laccate

Una grossa mano l’ha data negli anni l’evoluzione delle tecnologie produttive.

Da mobili in legno laminato lisci come ghiaccio, dove le venature del legno disegnate sulla superficie rasentavano la banalità, con l’orribile “bordino” pronto a distruggere qualsiasi velleità di imitazione, siamo passati a mobili in legno laminato di qualità incredibile, con un effetto tattile che riproduce alla perfezione l’aspetto naturale del legno, con le trame dei vari legni stampate in altissima qualità sui supporti.

Ma esattamente… Cos’è il legno laminato?

Il mobile in legno laminato è composto da pannelli, il più delle volte in legno truciolare e più raramente in multistrato, che hanno un rivestimento composto da tanti strati di fogli imbevuti di collante e saldati a caldo al pannello stesso.

Perché il legno laminato esiste? 

Il legno laminato nasce come alternativa economica al legno massello o impiallacciato.

Il suo costo è di gran lunga più contenuto dato che è un prodotto industriale che viene poi solo tagliato e bordato in falegnameria.

Quanto costa il legno laminato?

Il costo del legno laminato è estremamente variabile in base al tipo di laminato scelto ed al tipo di lavoro. In generale puoi considerare un costo dal 30% al 60% in meno rispetto al legno massello.

I laminati non sono tutti uguali

I laminati di cui ti sto parlando chiaramente sono di alta qualità:

Il legno laminato di bassa qualità non ha nessuna delle caratteristiche che ti elencato sopra.

Sono lisci, l’effetto legno non è un granché e, purtroppo, non sono molto resistenti.

Parlo ad esempio dei mobili che trovi nelle innumerevoli catene di arredo low cost.

Queste aziende usano materiale di qualità molto inferiore in cambio di un prezzo più basso.

Il che va benissimo, ma in questo articolo non ti sto parlando di questo, ma di una valida alternativa al legno vero.

Qualcosa che non ti fa rimpiangere il legno vero. Un prodotto che non si mostra economico agli occhi dei tuoi vicino ma che si fa guardare. 

In un legno laminato di bassa qualità, il bordino non è coerente con le parti planari

Molti dicono: si ma tanto si vede sempre il bordino che guasta tutto…

Ed è qui che intervengo io!

In un laminato di alta qualità il bordino diventa impercettibile

Un bravo designer deve progettare in base al materiale che usa.

La maggior parte dei designer che conosci disegnano un mobile in legno laminato nello stesso modo nel quale disegnano un mobile in legno massello.

Nulla di più sbagliato.

Questo tipo di prodotto ha bisogno di essere progettato in modo da avere un alto valore estetico e scongiurare tutti i pericoli di deformazione.

In tal modo è possibile creare un prodotto di grandissimo impatto che non sembri economico o provvisorio.

Ti faccio un esempio: la libreria di Matteo e Maria Giovanna

In questo progetto puoi vedere chiaramente come una corretta progettazione di un arredo, concepita sin dalle prime fasi per esser realizzato in legno laminato, faccia la differenza.

Libreria di Design in Legno Laminato

Per Matteo e Maria Giovanna mi sono mosso su 2 direzioni principali:

#1 – Alta qualità del materiale

Ebbene sì, senza quella non si va da nessuna parte.

Il materiale scelto è un legno laminato di qualità superiore, dove la stampa sulle superfici in altissima definizione completa un effetto tattile che non fa rimpiangere il legno!

#2 – Disegnare per risolvere problemi

Guardando questo mobile puoi renderti conto di quanto disegnare un mobili in laminato nella maniera corretta sia determinante:

in questo caso ho fatto tagliare i bordi dei pannelli da congiungere in modo da far scomparire il tanto odiato bordino!

Anche per oggi è tutto.

Un abbraccio, Pasquale